FT 634 AC

ft634ac


Lo scopo dell’interfaccia FT 634 o FT 634C è quello di fornire un mezzo valido per interfacciare qualsiasi tipo di telecomando, a valle, via doppino telefonico AC, a qualsiasi tipo di ricetrasmettitore, a monte.
Tramite un telegramma in 5 toni sequenziali può effettuare il cambio di 16 canali in BCD nella versione
“Black Box” e 64 in quella Rack I9″.
Riporta tramite tono pilota, sulla linea AC, il comando di trasmissione a monte e da monte, il comando di canale occupato.
Può essere fornita in versione standard “Black Box” oppure in cassetto 19″ 3 unità.
Il collegamento tra Telecomando-Interfaccia, Interfaccia-RT, viene effettuato in multifili, tra Interfaccia-Interfaccia, in 2 oppure 4 fili utilizzando opportuni connettori.

 

La nuova interfaccia di linea tipo FT634a è costruita completamente in tecnica SMD. Nella progettazione si è tenuto conto della adattabilità ai sistemi FT634 preesistenti per cui, la piedinatura è restata invariata
eccetto che, per i collegamenti, al posto delle prese si usano delle spine.
L’interfaccia di linea viene usata quando un ricetrasmettitore debba essere telecomandato a distanza, usando linea a 2 oppure 4 fili. In questo modo, tenendo conto delle attenuazioni del cavo, si possono
superare anche notevoli distanze tra l’anzidetto apparecchio ed il posto operatore situato in centrale.

Versione FT634aC
La versione FT634aC dispone dell’implementazione del cambio canali telecomandato. I dati per l’attivazione del cambio canali vengono inviati tramite il sistema a 5 toni sequenziali.
La stessa versione dispone del generatore di tono pilota a 3300 Hz ed uno in DC.
Questo è necessario quando l’interfaccia venga usata a valle dell’apparecchio ricetrasmittente, in accoppiamento ad un posto operatore tipo Major 6.
La FT634aC dispone di 8 ingressi/uscite digitali.


SCARICA IL MANUALE: